Precorsi di orientamento per lo studio del diritto

Avviamento ai corsi universitari di diritto
Immagine
campus-unipv-giurisprudenza

Ogni materia giuridica ha le sue particolarità: i suoi principi, il suo linguaggio specialistico, aspetti tecnici che la distinguono dalle altre. Però, non bisogna fare l’errore di pensare che ogni esame faccia solo storia a sé: il piano di studio è un percorso, proprio perché le materie che lo compongono sono per molti versi connesse tra di loro. Tra i punti in comune, c’è che il diritto è fatto di parole: infatti si studia sui testi (costituzioni, codici, contratti, manuali), e l’esame si supera il più delle volte sostenendo un colloquio orale, altre volte redigendo un testo scritto.

Questo corso ha l’obiettivo di mettere a punto e di perfezionare una tecnica utile allo studio dei testi giuridici,e alla preparazione del colloquio d’esame.

La prima parte, della durata di 16 ore, si terrà nel mese di settembre, e si concentrerà sul metodo di studio, attraverso l’analisi passo per passo di un esempio concreto, ossia il capitolo di un manuale giuridico, che sarà fornito prima delle lezioni e commentato in classe. La seconda parte si terrà nel mese di dicembre, in vista dell’inizio degli esami, e riguarderà la preparazione della prova orale: quindi,  la padronanza delle tecniche di esposizione, e prima ancora di costruzione di un discorso adeguato al colloquio d’esame.

Il corso sarà trasmesso in streaming (ecco il link per la diretta).